Bolzano, incidente in montagna: Luis Thurner muore sulla ferrata Catinaccio d’Antermoia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 settembre 2014 20:39 | Ultimo aggiornamento: 15 settembre 2014 11:48
Bolzano, incidente montagna: muore su ferrata Catinaccio d'Antermoia

Bolzano, incidente montagna: muore su ferrata Catinaccio d’Antermoia

BOLZANO – Incidente mortale sulla ferrata Catinaccio d’Antermoia, oggi 14 settembre. A perdere la vita è stato un escursionista di Bolzano.

Luis Thurner, ex medico di base di Egna, è il nome della vittima.

Il medico 70enne era in.compagnia della famiglia, la moglie Martha Kob, ex consigliera,dei Verdi-Insieme Miteinander di Egna, e alle due figlie, e stava scendendo lungo la ferrata.

“L’uomo”, come spiega il soccorso alpino, “non era provvisto del kit da ferrata e quindi procedeva slegato. Ad un tratto, circa a metà della ferrata, probabilmente per fare una foto, ha perso l’equilibrio precipitando per centinaia di metri”. A dare l’allarme sono stati i familiari, in stato di choc. L’Area operativa Trentino Settentrionale del Soccorso alpino-Servizio provinciale trentino, di concerto con la Centrale operativa di Trentino emergenza, ha inviato sul posto l’elicottero con a bordo il personale medico e il tecnico di elisoccorso del Soccorso alpino e le squadre di terra del Soccorso alpino della Zona Fiemme-Fassa.

Il corpo dell’escursionista è stato già recuperato. Si è concluso l’intervento sulla ferrata Catinaccio d’Antermoia dove ha perso la vita un escursionista 70enne di Bolzano. A dare l’allarme, alle 14.36, non è stata la famiglia come in precedenza detto, ma un altro escursionista che stava procedendo lungo la ferrata e che ha assisto al tragico incidente. L’uomo era però in compagnia della famiglia, moglie e due figli, illesi perché si era allontanato da loro.