Bolzano: ragazzo picchiato perchè porta le scarpe tricolori

Pubblicato il 28 Febbraio 2011 20:01 | Ultimo aggiornamento: 28 Febbraio 2011 20:01

BOLZANO – Un sedicenne macedone è stato preso a pugni in un paesino del Meranese al termine di un diverbio con un abitante del posto, iniziato perché il ragazzo indossava scarpe con un disegno che richiama il tricolore italiano. Lo scrive l’Alto Adige.

I carabinieri hanno confermato la denuncia con l’ipotesi di lesioni aggravate dalla discriminazione razziale. L’episodio ha suscitato le reazioni del leader locale di Fli Alessandro Urzì. “Si tratta – ha detto Urzì – dell’espressione di una guerra psicologica che si esprime non più verso le persone in quanto tali, ma soprattutto verso i simboli ed è il frutto della campagna di queste settimane di rifiuto verso i simboli dell’appartenenza all’Italia”.