Bolzano: nasce in autostrada grazie agli agenti

Pubblicato il 6 Novembre 2011 15:01 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2011 15:30

ROMA – Agenti della Polizia Stradale fanno nascere una bimba in autostrada. Una pattuglia, in servizio di vigilanza autostradale, e' intervenuta nei pressi del casello di Bolzano nord in soccorso di una gestante di 31 anni di San Candido (Bz), residente nel comune di Fie' (Bz).

La donna, diretta all'ospedale regionale di Bolzano, aveva fatto richiedere dal marito l'intervento della Polizia Stradale in quanto le si erano rotte le acque lungo l'autostrada del Brennero. Gli agenti, vista l'impossibilita' di poter accompagnare con urgenza la partoriente in ospedale, hanno quindi deciso di far partorire la signora sul posto, improvvisando all'interno della macchina una sala parto.

La donna, sdraiata sul sedile anteriore del mezzo, assistita dal marito e dai due poliziotti, ha dato quindi alla luce una bambina.