Bordighera (Imperia): uccide la moglie e la cognata, poi tenta il suicidio

Pubblicato il 26 Dicembre 2012 17:10 | Ultimo aggiornamento: 26 Dicembre 2012 17:11

IMPERIA – Un uomo ha ucciso a colpi di fucile da caccia la moglie e la cognata poi si è sparato all’addome. È successo in una frazione di Bordighera (Imperia), Borghetto San Nicolò, in via San Sebastiano. Santino Putrino, un 45enne, avrebbe colpito prima la moglie Olga Ricchio (51 anni) sulla porta di casa, poi la cognata Franca (44), mentre stava correndo verso una serra.

La coppia, dalla quale è nato un figlio di 18 anni, secondo indiscrezioni, era in corso di separazione e gli inquirenti ipotizzano che Putrino non volesse accettare questo allontanamento.

L’aggressore è sopravvissuto al tentativo di suicidio ed è stato ricoverato in condizioni gravissime all’ospedale Saint Charles della vicina Bordighera, ma non è escluso un trasferimento in elicottero al San Martino di Genova. A occuparsi del caso i carabinieri dei nuclei investigativo e operativo della compagnia di Ventimiglia, chiamati dai vicini di casa che hanno sentito gli spari