Bordighera, scippatore la strattona e getta in terra in pieno giorno

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2018 20:13 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2018 20:32
Una donna è stata scippata in pieno giorno a Bordighera

(Foto d’archivio)

BORDIGHERA (IMPERIA) – Scippata e strattonata a terra con violenza in pieno giorno, nel centro città. E’ accaduto ad una donna di 69 anni, Maria Artesi, di Bordighera (Imperia).

Venerdì 16 febbraio, racconta il Secolo XIX, la donna stava rincasando dopo aver fatto la spesa al supermercato vicino, in via Libertà. Ad un certo punto si è soffermata a guardare i cartelli elettorali e lì le si è avvicinato un uomo, “alto circa un metro e 85 centimetri, con indosso un giaccone lungo e pantaloni di colore scuro, un cappuccio calato sul volto”.

“Non gli ho dato importanza – si legge nel verbale dell’Arma riportato dal quotidiano ligure – Ho attraversato la strada diretta a casa che si trova a cinquanta metri di distanza dai cartelloni, lui era dietro di me. In pochi istanti si è avvicinato ed ha afferrato la borsa che stavo portando sulla spalla sinistra”.

La donna ha tentato di opporsi allo scippo, invano. E’ stata gettata a terra dal ladro, che è riuscito a fuggire con il bottino. Dentro la borsa, tutto: soldi, documenti di identità, le chiavi di casa e dell’auto e il cellulare.

Come nota il Secolo XIX, nessuno sembra aver visto nulla nonostante lo scippo sia avvenuto alle 17 di venerdì in un tratto di via Romana a senso unico, che raccoglie tutti gli automobilisti del centro storico.

La donna è stata poi trasportata all’ospedale di Sanremo, dove le sono state riscontrate la frattura di tre denti, una doppia ferita al labbro inferiore e la distorsione del rachide cervicale. La prognosi è di quindici giorni.