Borgo a Mozzano, incendio in casa: morta 14enne. Ustionato il padre. La madre ha un incidente per correre da loro

di Redazione Bltiz
Pubblicato il 22 Gennaio 2020 8:26 | Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio 2020 11:27
Vigili del Fuoco, Ansa

I Vigili del Fuoco (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Una ragazza di 14 anni è morta nella notte in un incendio che si è sviluppato in una abitazione in provincia di Lucca. L’incidente, secondo le prime informazioni dei Vigili del Fuoco, è avvenuto verso le 2,30 in una casa colonica bifamiliare nel comune di Borgo a Mozzano. Il padre della ragazza è rimasto ustionato nel tentativo di salvarla dalle fiamme.

La madre della ragazza ha avuto un incidente stradale mentre in auto correva da un’altra località sul posto, dopo essere stata avvisata dell’accaduto. La donna è stata soccorsa dal 118 e trasportata in codice giallo in ospedale.

Il rogo si è sviluppato in un’abitazione in via Fulignana a Socciglia, nella frazione Anchiano del comune di Borgo a Mozzano. Al momento dell’incendio erano presenti la 14enne e il padre che è rimasto ustionato ed è stato soccorso dai sanitari del 118. Le cause dell’incendio sono in corso di accertamento. L’immobile è stato posto sotto sequestro dall’autorità giudiziaria.

Fonte: Ansa.