Borgo Mezzanone (Foggia), immigrato ucciso con colpi d’arma da fuoco vicino al Cara

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 marzo 2019 22:09 | Ultimo aggiornamento: 28 marzo 2019 22:09
Borgo Mezzanone

Borgo Mezzanone (Foggia), immigrato ucciso con colpi d’arma fuoco vicino al Cara

FOGGIA – Un cittadino extracomunitario è stato ucciso, questa sera, 28 marzo, in via Trinitapoli a Borgo Mezzanone, frazione ad una decina di chilometri da Foggia. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri l’uomo era in bicicletta quando è stato raggiunto da diversi colpi d’arma da fuoco. I carabinieri stanno identificando la vittima. L’omicidio è avvenuto nei pressi del Cara, il centro di accoglienza per richiedenti asilo. 

A notare il corpo dell’uomo è stato un automobilista transitato in zona, il quale, immaginando che la vittima fosse stata investita, ha chiamato il 118. Giunti sul posto, i medici hanno constatato la morte dell’uomo e, dopo aver individuato due bossoli a terra e le ferite da arma da fuoco, hanno subito allertato i carabinieri. Tra le prime ipotesi al vaglio, quella del regolamento di conti: non si esclude che l’omicidio sia collegato a una rissa tra stranieri avvenuta oggi pomeriggio a Borgo Tressanti. (fonte: AgiFoggia Today)