Borgo Panigale (Bologna), tir invade cantiere sulla A14 e travolge e uccide due operai al lavoro

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Agosto 2019 10:56 | Ultimo aggiornamento: 6 Agosto 2019 12:33
autostrada

(Foto archivio Ansa)

BOLOGNA  –  Incidente sul lavoro fatale sulla autostrada adriatica A14: due operai sono morti investiti da un tir che ha invaso un cantiere allestito nel tratto bolognese all’altezza di Borgo Panigale. Le vittime sono Antonio Pizzutelli, 38 anni, e Salvatore Vani, 46 anni, entrambi della provincia di Frosinone. 

L’incidente è avvenuto poco prima delle 23 di lunedì 5 agosto al chilometri 9, nei pressi dello svincolo per il raccordo interno. Gli operai stavano terminando l’allestimento del cantiere, necessario al rifacimento delle segnaletica orizzontale, e c’era un restringimento della carreggiata indicato con cartelli e segnali luminosi.

L’autista del mezzo pesante, un uomo albanese di 62 anni residente in Italia, è entrato nell’area del cantiere investendo i due e rischiando di travolgere un terzo addetto, che però è riuscito a spostarsi in tempo.

Le due vittime erano dipendenti di una ditta che lavora in appalto per Autostrade. Sul posto per gli accertamenti del caso la polizia stradale. Il camionista è indagato per omicidio colposo ed è stato sottoposto ai test per verificare se fosse sotto effetto di alcol o droghe.

“Sull’autostrada A14 Bologna-Taranto, nel tratto compreso tra il bivio con il Raccordo di Casalecchio e Bologna Borgo Panigale, in direzione dell’allacciamento con l’A1, nella notte è avvenuto un incidente all’altezza del km 9. Due operai di una impresa esterna che stavano regolarmente posizionando segnaletica di cantiere sono stati investiti da un mezzo pesante”. E’ quanto si legge in una nota della società Autostrade per l’Italia, nella quale si precisa che: “La loro attività in corso era correttamente presegnalata sia sui pannelli a messaggio variabile sia da un terzo addetto munito di bandierina di segnalazione. Lievi rallentamenti temporanei si sono registrati verso l’allacciamento con l’A1 per la riduzione a una corsia nel tempo necessario per le immediate operazioni di intervento e soccorso da parte delle pattuglie della Polizia Stradale e del personale della direzione 3° Tronco di Bologna di Autostrade per l’Italia”. Rispetto alla prima ricostruzione, maggiori informazioni rese dalla direzione del 3° Tronco della società Autostrade per l’Italia, chiariscono che l’incidente è avvenuto in autostrada A14 nelle vicinanze del Raccordo di Casalecchio.

(Fonti: Ansa, Repubblica)