Borgomasino (Torino), pompiere di 37 anni muore in un incidente in auto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 gennaio 2019 14:39 | Ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2019 14:39
Borgomasino (Torino), pompiere di 37 anni muore in un incidente in auto

Borgomasino (Torino), pompiere di 37 anni muore in un incidente in auto

TORINO – Un vigile del fuoco di 37 anni, Ivan Ferrero, di Saluggia (Vercelli), è morto nello schianto della propria auto la sera di martedì 15 gennaio lungo la strada provinciale 78 di Vestigné, nel Comune di Borgomasino (Torino). 

Ferrero, in servizio al distaccamento di Ivrea, stava viaggiando a bordo di un Doblò Fiat quando, per cause ancora da accertare, si è schiantato contro un’Audi A3, per poi finire la corsa in un fossato al lato della carreggiata. 

L‘impatto è stato molto violento: l’auto è andata completamente distrutta, si è accartocciata ed è finita tra gli alberi, e il motore è schizzato fuori dalla scocca. Sono stati gli stessi suoi colleghi a tirare fuori Ferrero dalle lamiere. Sul posto anche i sanitari del 118, ma per l’uomo non c’era nulla da fare. 

Il conducente dell’altra auto, un giovane di 31 anni di Livorno, è stato soccorso e ricoverato in codice rosso in ospedale, al Cto di Torino, dove è stato trasportato in elicottero. 

Molti e commossi i messaggi lasciati sui social dai colleghi di Ivan Ferrero. “Carissimo amico, con la tua frase che mi hai detto tempo fa in un momento di crisi voglio ricordarti per sempre. Una volta Pompiere lo sarai per sempre. Ti Voglio bene Amico Mio”, ha scritto uno di loro.