Borse e vestiti taroccati: sequestrati 20 mila articoli a Civitanova

Pubblicato il 6 Marzo 2012 17:52 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2012 17:56

MACERATA, 6 MAR – La Guardia di Finanza di Macerata ha individuato e sequestrato a Civitanova Marche 20mila articoli e 300 metri di tessuto con i piu' prestigiosi marchi internazionali contraffatti. Si tratta di un carico di prodotti finiti e semilavorati destinati ad essere commercializzati nelle boutique.

La qualita' degli articoli e la presenza di cartoncini con i codici di controllo e di documenti per attestare l'autenticita' fanno presupporre che la merce non fosse destinata ai venditori irregolari o abusivi. Ci sono tutte le marche piu' prestigiose a livello internazionale nei beni sequestrati: borse, tessuto griffato per il rivestimento interno di prodotti di pelletteria, scatole, etichette con codici a barre e di stoffa e cartoncini e documenti.

Oltre al sequestro, e' scattata una denuncia contro ignoti perche' i mittenti ed i destinatari dichiarati della merce sono risultati nomi di fantasia. Sono in corso comunque le indagini per risalire agli effettivi responsabili del traffico. Rilevante il danno inflitto all'organizzazione criminale: una volta immessi sul mercato i prodotti avrebbero avuto un valore complessivo di alcuni milioni di euro.