Brescello, 45enne denunciato per maltrattamenti. Botte e minacce alla moglie: “Ti ammazzo, ti metto in un buco”

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2020 14:38 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2020 14:38
Brescello, 45enne denunciato per maltrattamenti. Botte e minacce alla moglie: "Ti ammazzo, ti metto in un buco"

Brescello, 45enne denunciato per maltrattamenti. Botte e minacce alla moglie: “Ti ammazzo, ti metto in un buco” (Foto archivio Ansa)

REGGIO EMILIA – “Se mi fai andare in galera ti ammazzo”. “Ti metto in un buco dove nessuno ti troverà”. Sono le minacce di un uomo di Brescello (Reggio Emilia) alla moglie. 

L’uomo, un italiano di 45 anni, è stato denunciato dai carabinieri dalla Procura di Reggio Emilia per maltrattamenti in famiglia. 

Non era la prima volta. Le violenze si sarebbero compiute anche davanti al figlio minore della coppia che, terrorizzato, scappava in camera sua.

Ora il bambino e la madre sono stati collocati dai servizi sociali in una struttura protetta.

Alcuni episodi, ricostruiti dai militari, sono scaturiti per motivi banali a cui sarebbero seguite anche minacce di morte. 

Spesso la donna veniva anche picchiata: due anni fa era finita al Pronto Soccorso riportando lesioni guaribili in 21 giorni. 

A scatenare la rabbia dell’uomo, l’ultima volta, è stato il fatto che la moglie non volesse sedersi a tavola con lui. (Fonte: Ansa).