Brescia, auto ferme a Natale: troppo smog, stop ai diesel

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 dicembre 2018 14:37 | Ultimo aggiornamento: 23 dicembre 2018 14:37
Brescia, auto ferme a Natale: troppo smog, stop ai diesel

Brescia, auto ferme a Natale: troppo smog, stop ai diesel (Foto Ansa)

BRESCIA – Natale senz’auto a Brescia, almeno le più inquinanti. Il meteo di questi giorni non ha aiutato la città lombarda ad evitare l’accumulo degli inquinanti e nelle ultime ore la qualità dell’aria è peggiorata.

Il dato delle polveri sottili rilevato dalle centraline dell’Arpa in base alle quali viene conteggiato il numero di esuberi al fine dell’attivazione o della revoca delle limitazioni alla circolazione previste dal Piano antismog interregionale del bacino padano è schizzato alle stelle in 24 ore: se venerdì 21 dicembre lo sforamento era stato davvero in termini di pochi decimali (50,3 microgrammi per metrocubo di aria contro i 50 tollerati), sabato 22 il valore è salito a 65.

E così non ci sarà revoca, almeno per le prossime 48 ore, dei divieti di primo livello scattati venerdì, considerato che per consentirne l’eliminazione servono almeno due giornate consecutive entro i parametri ammessi dalla normativa vigente quanto a Pm10.

Quindi resta lo stop (ulteriore rispetto a quello già vigente ogni giorno feriale fino al prossimo 31 marzo) imposto ad alcune delle categorie di veicoli più inquinanti, su tutti gli Euro 4 diesel (fatte salve le previsioni per chi monta un Fap), altrimenti dispensati dai divieti.