Brescia, croato arrestato con 36 nomi falsi: per ognuno lunga lista condanne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2015 17:01 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2015 17:01
Arrestato con 36 nomi falsi, per ognuno lunga lista condanne

Arrestato con 36 nomi falsi, per ognuno lunga lista condanne

BRESCIA – La polizia di Brescia ha arrestato un cittadino di origini croate che aveva fornito 36 nomi diversi da quando è in Italia. Ad ognuno di questi nominativi corrisponde una lunga lista di precedenti penali, sommando quelli associati a ciascun nominativo si ottiene la somma di 25 imputazioni la maggior parte delle quali per reati contro il patrimonio, nonché una associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti e furti in abitazione.

Una volta notificato il provvedimento, l’uomo è stato portato nel carcere bresciano di Canton Mombello. Al momento dell’arresto l’uomo ha chiesto ai poliziotti: “ma davvero devo fare tutti questi anni?”. Alla domanda degli agenti: “ma tu come ti chiami veramente?” ha risposto “dipende”.

A carico di uno dei suoi 36 nomi risulta poi un ordine di carcerazione per un cumulo di condanne collezionate nel corso degli anni pari a 10 anni e 6 mesi di reclusione, provvedimento emesso dall’Autorità giudiziaria di Verona.