Brescia/ Perde il controllo dell’auto e finisce contro un autobus, muore Paolo Negrini. Forse un malore la causa dell’incidente

Pubblicato il 19 agosto 2009 17:42 | Ultimo aggiornamento: 19 agosto 2009 17:42

foto_fondazionepoliambulanzaÉ stato presumibilmente un malore a causare la morte di Paolo Negrini, bresciano di 59 anni, rimasto ucciso in un incidente stradale.

L’uomo, ha improvvisamente perso il controllo dell’auto, che ha prima urtato un furgone in sosta, poi due fioriere di cemento sull’isola spartitraffico centrale, infine la fiancata sinistra di un autobus di linea.

L’incidente è avvenuto il 18 agosto  attorno alle 11 del mattino, in via Cremona a Bergamo. Subito  soccorso da un ambulanza Negrini è però deceduto prima dell’arrivo al dell’auto è giunto privo di vita all’ospedale Poliambulanza.

Per consentire i soccorsi ed i rilievi, eseguiti dalla Polizia municipale, il tratto di via Cremona tra via Raffeele da Brescia e via Mantice, è stato completamente chiuso al traffico per circa un’ora.