Brescia, rapina in casa di un gioielliere: ladro gli sferra tre coltellate e scappa

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Novembre 2019 10:13 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2019 11:42
Brescia, rapina in casa di un gioielliere: ladro gli sferra tre coltellate e scappa

Carabinieri e ambulanza, intervento nella notte (Foto archivio Ansa)

BRESCIA – Violenta rapina nella notte in casa di un gioielliere a Brescia. E’ successo intorno alla mezzanotte in via Cremona. Il proprietario di casa, 64 anni, ha sorpreso l’uomo che si era introdotto furtivamente nel suo appartamento ed è stato aggredito.

Il malvivente, colto sul fatto, ha reagito violentemente: lo ha prima colpito alla testa e poi gli ha sferrato almeno tre coltellate all’altezza del polmone perforandolo. Quindi è scappato dal balcone che si affaccia su via Cremona, strada che porta al centro città.

La vittima è stata trasportata in ospedale ma non sarebbe in pericolo di vita: ha riportato la perforazione della pleura e la frattura dello zigomo. In un’altra stanza della casa dormiva anche la moglie.

Il coltello utilizzato, probabilmente trovato nella stessa casa dal rapinatore, è stato poi abbandonato e ora è nelle mani degli inquirenti che lo analizzeranno per cercare eventuali tracce lasciate dall’aggressore. Nell’appartamento sono al lavoro gli uomini della Scientifica dei carabinieri per i rilievi. 

Fonte: Ansa