Brescia: romeno ucciso, fermato un uomo

Pubblicato il 31 ottobre 2011 13:37 | Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2011 13:43

BRESCIA – Sarebbe il padre di Francesca Manca, la 28enne commessa di Montichiari, trovata morta nella sua auto lo scorso 21 settembre scorso, l'assassino di Ionut Yamantida, il 18enne romeno raggiunto da un colpo di fucile nella serata di mercoledì nel campo nomadi di Calcinatello e morto venerdi' all'ospedale Civile di Brescia.

Manca, di origini sarde, è stato fermato nella notte dai Carabinieri di Desenzano. alla Fascia d'Oro, zona al confine fra Montichiari e Castenedolo. La causa della morte della figlia, trovata nella zona della Fascia d'oro, fu overdose.