Brescia, scippava donne sole in metropolitana all’alba: preso

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 agosto 2017 19:15 | Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2017 19:15
Brescia, scippava donne sole in metropolitana all'alba: preso

Brescia, scippava donne sole in metropolitana all’alba: preso

BRESCIA – Scippava le donne sole in metropolitana all’alba. Ma alla fine è stato preso. Ad identificarlo, i poliziotti dell squadra mobile di Brescia, che sono arrivati a lui anche grazie alle immagini delle videocamere di sorveglianza delle stazioni della metropolitana della città lombarda.

L’uomo, un giovane di origini indiane di 32 anni, sarebbe responsabile almeno di due rapine avvenute il 9 aprile e il 23 luglio, in entrambi i casi la mattina molto presto, tra le 5 e le 6.

Come racconta il Giornale di Brescia, 

L’uomo puntava le vittime, giovani donne, sui convogli della metro e poi, mentre uscivano dalle stazioni, strappava loro la borsa. Le vittime sono state un‘infermiera e la commessa di una pasticceria.  Decisive le immagini delle telecamere di videosorveglianza. In uno dei colpi il 32enne, di origini indiane, indossava la stessa felpa che aveva quando era stato fotosegnalato dalle Volanti. I poliziotti si sono avvalsi del sistema informatico Ssa per la ricerca dei fotosegnalati in base alle caratteristiche fisiche.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other