Brescia: si barrica in gioielleria, minaccia il suicidio, poi si consegna

Pubblicato il 31 Marzo 2010 20:21 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2010 22:18

Si è consegnato ai carabinieri l’uomo di 72 anni che per cinque ore è rimasto barricato in una gioielleria a Flero (Brescia). Hanno trovato conferma le ipotesi circolate per tutto il pomeriggio, in base alle quali il gesto sarebbe stato compiuto per ragioni sentimentali.

Il settantenne avrebbe preteso, infatti, di parlare con la ex-convivente che gestisce il negozio prima di rinchiudersi minacciando di far saltare una bombola di gas che aveva portato con sè. Sul posto sono intervenuti carabinieri, vigili del fuoco e operatori sanitari del 118. Tutta la zona è stata chiusa al traffico per motivi di sicurezza.