Lite per la precedenza: automobilista preso a pugni. “Colpa dello stress”

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 Agosto 2020 19:01 | Ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2020 19:01
Bressana Bottarone (Pavia), lite per la precedenza: automobilista preso a pugni

Bressana Bottarone (Pavia), lite per la precedenza: automobilista preso a pugni (Ansa)

Litiga per una precedenza e prende a pugni un automobilista a Bressana Bottarone (Pavia), nell’Oltrepò Pavese

Un uomo di 67 anni è stato denunciato per lesioni personali. Per una mancata precedenza ha preso a pugni un automobilista. E’ accaduto lo scorso 10 agosto a Bressana Bottarone (Pavia), nell’Oltrepò Pavese.

Dopo la mancata precedenza l’uomo, un pensionato di 67 anni residente a Rivanazzano Terme (Pavia), è sceso dall’auto, ha discusso animatamente con l’altro automobilista e poi lo ha preso a pugni, facendolo finire in ospedale. 

La vittima del pestaggio, ancora sanguinante, ha chiamato i carabinieri e ha raccontato l’accaduto. E’ riuscito anche a fornire marca, modello e dati parziali della targa dell’individuo che lo aveva ridotto in quello stato. E così, grazie alla testimonianza della vittima e alle immagini delle videocamere di sorveglianza, i militari sono riusciti ad individuare l’aggressore. 

La denuncia per lesioni personali

L’automobilista ferito ha quindi denunciato ai carabinieri il pensionato, incensurato, per lesioni personali.

Convocato in caserma, l’aggressore ha ammesso le proprie responsabilità e ha tentato di giustificare la reazione violenta come dovuta allo stress. 

I medici del pronto soccorso dell’ospedale di Voghera hanno medicato la vittima del pestaggio, giudicata guaribile in una settimana. (Fonte: Prima Pavia)