Bresso, salgono a 33 i casi di Legionella. Tre i morti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 luglio 2018 16:13 | Ultimo aggiornamento: 27 luglio 2018 16:14
Bresso, salgono a 33 i casi di Legionella. Tre i morti (foto Ansa)

Bresso, salgono a 33 i casi di Legionella. Tre i morti (foto Ansa)

MILANO – Salgono a 33 i casi di legionella che si sono manifestati a Bresso nelle ultime settimane.

Sei i nuovi contagi registrati infatti tra giovedì sera e venerdì mattina nella città alle porte di Milano, dove già tre persone sono morte. L’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, ha comunicato [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] in una nota gli ultimi sviluppi della vicenda, precisando che uno dei malati si trovava in Calabria quando gli è stata diagnosticata la malattia.

Intanto Simone Cairo, il sindaco del comune nel milanese, ha richiesto nuove “indagini e rilievi in collaborazione con Arpa e Ats per verificare anche l’aria” e “non escludere nulla”. “Tutte le ipotesi sono sul campo”, ha ribadito il sindaco. “Le indagini e i rilievi negli acquedotti sono risultati negativi – ha aggiunto Cairo – aspettiamo invece quelli effettuati nelle residenze delle persone che sono state ricoverate. C’è il sospetto in alcuni casi è che si stia sviluppando una coltura della legionella negli ambienti domestici”.