Briatore in procura, gli sequestrano quadro

Pubblicato il 18 ottobre 2011 15:10 | Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2011 15:12

TORINO – E' stato sequestrato dal pubblico ministero Giuseppe Ferrando il quadro portato stamani in Procura, a Torino, da Flavio Briatore, ex team manager di Formula 1 convocato per oggi dalla stessa Procura della Repubblica come parte lesa.

L'opera, denominata 'Wise 1962', che era custodita in una villa di Montecarlo (Principato di Monaco), potrebbe essere un falso dell'artista contemporaneo Mimmo Rotella (che rappresenta poster sovrapposti e strappati in alcuni punti) ed e' stata acquistata in uno stock di 30 quadri nella galleria milanese 'JZ' di proprieta' del calciatore del Brest (Francia) Jonathan Zebina, che in passato ha vestito le maglie di Roma, Juventus e Brescia.

A valutare l'autenticita' dei quadri, ognuno del valore ipotetico di 30 mila euro (qualora fossero veri) e custoditi nelle residenze di Briatore, sara' la Fondazione Mimmo Rotella, formata da esperti dell'artista contemporaneo scomparso nel 2006.

L'inchiesta e' stata aperta per l'ipotesi di reato di contraffazione di opere d'arte. Un intermediario torinese e' indagato: la Procura, secondo quanto si apprende, sta valutando la posizione di altre persone.