Brigitta Bulgari, Rolex a Massimo Emilio Gobbi. Orologio sparisce, lui assolto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Maggio 2015 9:57 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2015 9:58
Brigitta Bulgari, Rolex a Massimo Emilio Gobbi. Orologio sparisce, lui assolto

Brigitta Bulgari e Andrea Diprè (foto Twitter)

VENEZIA – Brigitta Bulgari aveva affidato il suo Rolex da 25mila euro al produttore Massimo Emilio Gobbi. Di quell’orologio si sono perse le tracce, ma l’uomo è stato assolto dall’accusa di truffa per insufficienza di prove e perché il fatto non costituisce reato. Della diatriba tra la pornostar e il produttore si è occupato il Gazzettino veneto che spiega:

“Il Tribunale di Venezia ha dato ragione a Massimo Emilio Gobbi, 55enne imprenditore cinematografico e discografico, accusato di appropriazione indebita da Brigitta Bulgari, la 32enne pornostar ungherese, che gli aveva affidato per un’eventuale vendita il suo cronografo Rolex Oyster Perpetual con relativo bracciale, del valore di 25mila euro.

Del prezioso orologio si sono perse le tracce nel lontano 2010, dopo che la pornostar l’aveva consegnato a Gobbi, in presenza di un paio di testimoni, all’esterno di un hotel di Bologna. Il giudice ha ritenuto che la controversia fosse riconducibile a questioni meramente civilistiche. L’avvocato Federico Alati, che assiste Brigitta Bulgari, ha già annunciato l’avvio di una causa risarcitoria”.