Brindisi, assalto al bancomat poi sparatoria con la Polizia: morto uno dei rapinatori

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 luglio 2018 9:48 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2018 12:13
Brindisi, tenta assalto al bancomat poi sparatoria con la Polizia: morto uno dei rapinatori

Brindisi, assalto al bancomat poi sparatoria con la Polizia: morto uno dei rapinatori (foto d’archivio Ansa)

BRINDISI – Stava tentando un assalto al bancomat di una banca a Brindisi, ma la Polizia ha beccato lui e i suoi complici: ne è nata una sparatoria e alla fine uno dei rapinatori è morto [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]. I suoi complici sono invece riusciti a fuggire in auto.

A quanto scrive l’Ansa, i banditi erano almeno in quattro ed erano armati. Avevano già inserito in una fessura del bancomat una striscia di esplosivo per scardinare la cassaforte, quando sono stati intercettati da una volante della polizia.

Ne è nato un conflitto a fuoco durante il quale – con modalità che non si sono ancora apprese – uno dei banditi è stato ucciso. Gli altri sono fuggiti in macchina inseguiti dai poliziotti. Alla periferia di Brindisi hanno lanciato sull’asfalto delle punte chiodate fermando le ruote della volante e bloccandola.

Il sito Brindisi Report fornisce maggiori dettagli sulla vicenda, spiegado che l’assalto è stato tentato a un bancomat della filiale della Banca Popolare di Bari in via Orazio Flacco, al rione Commenda. Il rapinatore morto nella sparatoria con gli agenti sarebbe invece originario di Ostuni.