Brindisi: fuoco sui genitali, Damiano De Fazio muore per le ustioni

Pubblicato il 28 Dicembre 2012 18:02 | Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2012 19:20

Brindisi: fuoco sui genitali, Damiano De Fazio muore per le ustioniBRINDISI – Brindisi, gli danno fuoco ai genitali, ma prende fuoco tutto il corpo e lui muore. Lui è Damiano De Fazio, 51 anni, imprenditore agricolo morto all’ospedale Perrino.

Il dettaglio dei genitali in fiamme sarà forse risolto grazie all’autopsia. L’autopsia inoltre accerterà se vi è stata colluttazione prima del fuoco. L’ incarico è stato conferito dal pm inquirente Luca Buccheri al medico legale Antonio Carusi.

Pur non avendo ancora escluso alcuna ipotesi sul movente, gli investigatori stanno scavando in queste ore nella vita e nei rapporti personali di De Fazio: gli investigatori propendono per la pista legata alla sua vita privata.

De Fazio è stato ritrovato, ridotto a una torcia umana, da un vigilante di un istituto privato nella notte fra il 26 e il 27 dicembre nelle campagne tra Mesagne e Serranova.

Le uniche indicazioni sugli assassini, scrive l’Ansa, le avrebbe fornite la stessa vittima, prima del ricovero in ospedale: ”Mi hanno portato qui sono in tre e sono di Carovigno”.