Brindisi, gli studenti della Morvillo escono da scuola in silenzio

Pubblicato il 23 Maggio 2012 14:13 | Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2012 15:02

BRINDISI, 23 MAG – Nel giorno in cui si commemora la strage di Capaci, c'e' poca voglia di parlare tra gli studenti dell'istituto professionale 'Morvillo Falcone' di Brindisi, dinanzi al quale sabato scorso un attentato dinamitardo ha ucciso una studentessa sedicenne e ferito altre studentesse.

Terminate le lezioni, all'uscita dalla scuola poco prima delle 13, gli studenti sono andati via in fretta, sostando ancora una volta per qualche istante dinanzi al tappeto di fiori che copre parte del marciapede luogo dell'attentato. ''Preferiamo non rispondere'' e' stata la risposta classica ai cronisti che chiedevano di sapere come si fosse svolta oggi l'attivita' didattica. Tristezza e tensione: e' questo ancora il clima tra i ragazzi del 'Morvillo' a quattro giorni dall'attentato che ha sconvolto le loro vite.