Brogliano (Vicenza), rapinatori in villa: nonni e nipotino ostaggi per cinque ore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 maggio 2018 7:45 | Ultimo aggiornamento: 22 maggio 2018 1:22
Brogliano (vicenza), rapinatori in villa: nonni e nipotino ostaggi per cinque ore

Brogliano (vicenza), rapinatori in villa: nonni e nipotino ostaggi per cinque ore

BROGLIANO (VICENZA) – E’ stata una mattina da incubo quella di sabato 19 maggio per una coppia di pensionati veneti, l’ex imprenditore Roberto Marchetto, di 78 anni, e la moglie, Maria Pianezzola, di 70 anni. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] I due coniugi sono stati legati, imbavagliati e chiusi per ore in una stanza della loro villa di Brogliano, in provincia di Vicenza, insieme al nipotino di undici mesi.

I rapinatori sono rimasti fino a mezzogiorno nella villa, e hanno rovistato l’abitazione alla ricerca di soldi, non trovando però niente. Alla fine si sono accontentati di qualche decina di euro e sono fuggiti. Solo verso le una i due nonni sono riusciti a liberarsi e a chiamare i carabinieri. E’ subito scattata la caccia dei malviventi.