Broni (Pavia). Accoltella la madre e si taglia la gola: Alessio Di Leo morto in ospedale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 dicembre 2018 18:34 | Ultimo aggiornamento: 7 dicembre 2018 18:34
Alessio Di Leo morto: accoltellò madre e si tagliò la gola a Broni

Broni (Pavia). Accoltella la madre e si taglia la gola: Alessio Di Leo morto in ospedale (Foto archivio Ansa)

PAVIA – Ha accoltellato la madre e poi si è tagliato la gola il 5 dicembre a Broni, in provincia di Pavia. Alessio Di Leo, 18 anni, è morto nella notte dopo aver ferito la madre Maura Amapane con lo stesso coltello a serramanico con cui si è inflitto le ferite letali. Il giovane era ricoverato nel reparto di rianimazione del Policlinico San Matteo di Pavia, ma le sue condizioni sono apparse da subito gravissime. La madre invece sta meglio.

Secondo una prima ricostruzione, l’accoltellamento e il suicidio sono avvenuti nella casa di Broni al culmine di una violenta lite. Di Leo ha afferrato il coltello e ha ferito la madre, 43 anni, in più punti tra petto e spalla. Poi ha rivolto l’arma verso sé stesso e si è tagliato la gola in più punti. A soccorrere per primo i propri familiari e a chiedere l’intervento del 118 è stato l’altro figlio della donna, un ragazzo di 20 anni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Stradella (Pavia), che continuano le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’ accaduto.