Budrio, donna 65enne trovata morta accoltellata in casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 novembre 2017 15:52 | Ultimo aggiornamento: 20 novembre 2017 18:10
carabinieri-omicidio

Budrio, donna 60enne morta accoltellata in casa

BOLOGNA – E’ una casalinga di 65 anni, A.L., la vittima dell’omicidio scoperto nel primo pomeriggio ad Armarolo di Budrio, nel Bolognese.

A trovare il cadavere riverso nel tinello sarebbe stato il marito, rientrando a casa intorno all’ora di pranzo: l’uomo ha chiamato il 118 e poi sono arrivati i Carabinieri. La donna risulta essere stata uccisa con almeno due fendenti, uno alla schiena. L’arma del delitto non sarebbe stata trovata e i carabinieri, sul posto con il Reparto Investigazione Scientifiche, stanno cercando di stabilire con precisione cosa sia stato utilizzato per colpire.

Nella villetta, in aperta campagna, non sono state trovate tracce di una colluttazione, né segni evidenti di effrazione. Questi particolari rendono meno verosimile l’ipotesi di una rapina, che tuttavia non sarebbe del tutto esclusa. Dalle prime informazioni, non ci sarebbero segni di violenza sessuale sul corpo della donna, ma una conferma a questa e ad altre domande arriverà solo dopo l’autopsia, che domani verrà conferita dal Pm Stefano Orsi.

La villetta di via Luzzo si trova a poco più di sette km dal bar Gallo, nella frazione di Riccardina di Budrio, dove lo scorso aprile Davide Fabbri fu ucciso da Norbert Feher, alias Igor il Russo, il serbo latitante. Gli inquirenti non si sbilanciano e tengono un forte riserbo sulle indagini, che non escluderebbero, in assenza di un elemento chiarificatore, nessuna pista.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other