Buon non compleanno: l’idea per festeggiare gli anniversari bloccati dal lockdown

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Giugno 2020 12:22 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2020 12:22
Il buon non compleanno per festeggiare gli anniversari bloccati dal lockdown

Buon non compleanno: l’idea per festeggiare gli anniversari bloccati dal lockdown (Foto Ansa)

ROMA  –  Una torta di buon non compleanno per festeggiare l’anniversario trascorso in lockdown, lontano da amici e parenti, spesso presenti solo attraverso uno schermo.

L’idea è venuta anche ad alcune pasticcerie, che dietro la richiesta di clienti bloccati in casa durante il genetliaco, hanno deciso di inaugurare un nuovo genere di dolci. Con tanto di dedica ad hoc. 

Buon non compleanno: l’idea di Lewis Carroll

Del resto i non compleanni non sono certo idea nuova dei tempi di coronavirus. Li ritroviamo nei celebri romanzi dello scrittore inglese britannico Lewis Carroll Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie e Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò. 

Proprio in quei romanzi, diventati ancora più popolari grazie alle tante trasposizioni cinematografiche, si racconta dello stupore di Alice di fronte alla possibilità di ricevere doni “ingenetliaci” durante 364 giorni dell’anno.

“Alice proseguì e giunse a una grande tavola preparata per il tè alla quale sedevano la Lepre Marzolina, il Cappellaio Matto e un Ghiro. Alice sedette anche lei e la Lepre le disse: ‘Tanti auguri per il tuo non-compleanno. Vuoi del tè?’. ‘Cos’è un non-compleanno?’. ‘Una festa che puoi festeggiare 364 volte all’anno’. ‘Questi sono matti’, pensò Alice, vedendo che il Cappellaio le versava del tè… che non esisteva”. (Fonte: Ansa)