Cronaca Italia

Busachi: Angelo Palmas ucciso vicino al suo ovile

Busachi: Angelo Palmas ucciso vicino al suo ovile

Busachi: Angelo Palmas ucciso vicino al suo ovile (foto d’archivio Ansa)

BUSACHI – Un allevatore è stato ucciso poco distante dal suo ovile nelle campagne di Busachi, in provincia di Oristano. L’uomo, Angelo Palmas, di 47 anni, è stato raggiunto da alcuni colpi di fucile ed il corpo, ormai privo di vita, è stato trovato alle 9. E’ quindi scattato l’allarme e sul luogo sono intervenuti il personale del 118, che ha solo potuto constatarne il decesso, ed i carabinieri che hanno avviato le indagini. La vittima viveva a Nuoro, era spostato ed aveva due figli.

Aggiunge la Nuova Sardegna:

L’uomo era già sfuggito a un agguato nel 1992 e per qualche tempo si era trasferito in Toscana. Era stato arrestato nel 1994, allora 26enne, per l’omicidio, avvenuto il 24 luglio 1994, di Cosimo Luigi Mele, 57 anni, vittima della faida di Busachi, particolarmente sanguinosa fra gli anni ’70 e ’80, insieme ai fratelli Peppino e Tonino Mele, nipoti della vittima.

Tutti e tre erano stati poi scagionati dalle accuse. I tre imputati, nel frattempo, avevano trascorso un lungo periodo di carcerazione preventiva. Nel 2001 venne condannato per detenzione illegale di armi. Sull’omicidio indagano i carabinieri della stazione e quelli della compagnia di Ghilarza.

To Top