Bussolengo, spruzza spray urticante a scuola: 500 intossicati per la “bravata” di uno studente

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 maggio 2018 18:53 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2018 18:56
Bussolengo, spruzza spray urticante a scuola: 500 intossicati per la "bravata" di uno studente

Bussolengo, spruzza spray urticante a scuola: 500 intossicati per la “bravata” di uno studente

VERONA – Oltre 500 tra studenti e insegnanti sono rimasti intossicati. Questo il drammatico bilancio della “bravata” di uno studente all’Istituto Commerciale “Marie Curie” di Bussolengo (Verona). Il giovane ha spruzzato spray urticante all’interno dell’impianto di aerazione della scuola: [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz – Apps on Google Play]
23 studenti sono finiti all’ospedale, nessuno però sembra versare in condizioni critiche.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con tre ambulanze, i Vigili del fuoco per la verifica delle condizioni di sicurezza dell’edificio scolastico e i Carabinieri che hanno avviato le indagini. La dinamica dell’incidente che ha provocato l’intossicazione collettiva è già stata ricostruita e il responsabile sarebbe già stato individuato: secondo quanto si è appreso lo studente avrebbe utilizzato uno spray commerciale, di non elevata tossicità.

Le misurazioni ambientali effettuate dal personale del nucleo NBCR (nucleare biologico chimico radiologico) dei vigili del fuoco hanno dato esito negativo. Ai primi studenti soccorsi dai sanitari del 118, se ne sono aggiunti successivamente altri sei. L’edificio scolastico, che ospitava 500 persone, è stato evacuato. Il personale scolastico ha rinvenuto lo spray urticante usato per la bravata da uno studente. I carabinieri stanno indagando sull’episodio. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo due ore.