Caccia Usa F16 disperso nell’Adriatico: trovato il corpo del pilota

Pubblicato il 31 Gennaio 2013 22:16 | Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2013 22:38
Caccia Usa F16 disperso nell'Adriatico: trovato il corpo del pilota

Caccia Usa F16 disperso nell’Adriatico: trovato il corpo del pilota

PESARO – E’ stato trovato nelle acque del mare Adriatico il corpo del pilota del caccia F-16 precipitato in mare lunedì sera al largo di Ravenna. La salma è stata trasferita alla camera mortuaria dell’ospedale di Pesaro, dove è in corso  un’ispezione cadaverica alla presenza del sostituto procuratore Sante Bascucci.

A Pesaro sono accorsi anche alcuni colleghi americani del pilota per il riconoscimento ufficiale. Sebbene il corpo sia già stato identificato poiché aveva ancora indosso la piastrina e la tuta di volo.

Lucas Gruenther, 32 anni, californiano, responsabile della sicurezza dei voli del 31esimo stormo, lascia una moglie in attesa del loro primo figlio. Il suo aereo era decollato dalla base aerea di Aviano (Pordenone) lunedì 19 gennaio. L’ultimo contatto radio al largo di Cervia, poi è scomparso dai radar.

La Procura di Pesaro è in contatto con le autorità militari Usa.