Cadavere sui binari, sospesa la linea ferroviaria Adriatica Ancona-Rimini

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 ottobre 2018 9:46 | Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2018 10:27
cadavere binari

Cadavere sui binari, sospesa la linea ferroviaria Adriatica Ancona-Rimini (foto da Archivio ansa)

ANCONA – Traffico sospeso lungo la linea ferroviaria Adriatica Ancona-Rimini dalle 7:55 di oggi, 18 ottobre, a causa del rinvenimento di un cadavere nell’interbinario, lo spazio tra i due binari, nella tratta tra Pesaro e Fano.

A notare il corpo il personale del treno regionale 12015 di Trenitalia, relazione Rimini – Ancona, con 150 viaggiatori a bordo. Secondo le prime notizie, e vista la posizione del corpo, potrebbe non trattarsi di un investimento ma di un suicidio.

Negative le verifiche su un Frecciabianca a Rimini. Il regionale è rimasto fermo sulla linea fino alle 8:40, quando è ripartito con 45 minuti di ritardo. Il traffico tra Pesaro e Fano resta interrotto per accertamenti da parte dell’autorità giudiziaria.