Trovato un cadavere in spiaggia a Ostia, probabile annegamento

Pubblicato il 15 luglio 2010 13:13 | Ultimo aggiornamento: 15 luglio 2010 13:14

Il cadavere di un uomo di circa 45-50 anni è stato trovato nella tarda serata di mercoledì 14 luglio sulla riva del mare nella spiaggia ad Ostia, sul litorale romano.

Al momento del ritrovamento, l’uomo, non ancora identificato ma probabilmente dell’Est europeo e di carnagione chiara, indossava solo il costume da bagno e secondo una prima ipotesi sarebbe morto per annegamento alcune ore prima.

Il suo corpo, trasportato dalle onde del mare, è stato notato intorno alle 22 da due persone che passeggiavano sulla spiaggia, le quali hanno allertato i carabinieri. Il cadavere si trova ora all’ospedale Grassi di Ostia, in attesa del trasferimento in un’altra struttura per l’autopsia.(