Due cadaveri carbonizzati ritrovati a Caivano (Napoli). Mistero sull’identità dei corpi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 febbraio 2014 11:34 | Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2014 11:34
Foto d'archivio

Foto d’archivio

CAIVANO (NAPOLI) – Due cadaveri carbonizzati e una macchina data alle fiamme. E’ lo scenario, macabro, scoperto dai carabinieri a Caivano, in via Palmieri. Chi sono i due? Perché sono stati uccisi? L’identificazione dei cadaveri è complessa e richiederà tempo.

Guarda foto e video

Poche le informazioni certe. I corpi erano all’interno di una Fiat Punto, risultata rubata alcuni giorni fa ad Aversa, nel Casertano. Su uno dei due cadaveri è stato rinvenuto un proiettile (nell’addome) mentre tre bossoli sono stati trovati a terra vicino alla macchina. Uno dei due è sicuramente un maschio.

Camorra? E’ questa la pista per ora seguita dagli inquirenti. I cadaveri, come racconta il Mattino, sono stati scoperti sulla base della segnalazione di una guardia giurata, in servizio di vigilanza notturna in una azienda che ha sede nella zona.