Cagliari/ Raffaele Lampis, di 9 anni, si sente male su una giostra e muore. Forse un’emorragia cerebrale

Pubblicato il 27 Luglio 2009 12:55 | Ultimo aggiornamento: 27 Luglio 2009 12:55

È morto davanti gli occhi della cuginetta mentre giocava su una giostra. Raffaele Lampis, un bambino di appena 9 anni di Selegas (Cagliari), ha avuto un malore improvviso mentre giocava su ottovolante. Immediatamente soccorso dal 118, non sono bastate le cure del medico ed è stata inutile la corsa all’ospedale Brotzu. Raffaele è morto subito dopo il ricovero.

Per ora non si sa esattamente cosa abbia potuto causare la morte del piccolo, si ipotizza un’emorragia cerebrale. Lunedì l’autopsia potrà dire di più sulle cause del decesso.

«Una notizia che ci addolora moltissimo – dice il sindaco di Selegas, Franco Sergio Pisano – Raffaele era conosciuto da tutti, già in passato aveva avuto svenimenti, ma la sua morte è ancora insipiegabile».