Cagnano Varano, carabiniere ferito: “Perdonare chi ha ucciso Vincenzo Di Gennaro? Non saprei”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Aprile 2019 19:09 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2019 19:09
Cagnano Varano

Cagnano Varano, carabiniere ferito: “Perdonare chi ha ucciso Vincenzo Di Gennaro? Non saprei”

FOGGIA – “Adesso non saprei”. Così il carabiniere Pasquale Casertano risponde ai giornalisti che gli chiedono se è pronto a perdonare chi ha ucciso il maresciallo Vincenzo Di Gennaro e ha ferito lui nell’agguato di Cagnano Varano il 13 aprile scorso. “Conoscevo Giuseppe Papantuono – racconta dal suo letto d’ospedale – poiché è un pregiudicato, ma mai l’avrei immaginato capace di fare una cosa del genere”. 

Su quanto accaduto “ho ricordi ancora confusi. Io – racconta – ho subito inserito la chiave nel quadro della macchina e mi sono recato ad alta velocità al Pronto soccorso di Cagnano Varano. Non so dove ho trovato la forza per guidare. Sarà stata l’adrenalina, la voglia di far tornare a casa entrambi”.

Poi il pensiero torna al maresciallo Di Gennaro. “Ho capito da subito che il maresciallo non c’era più. Tornerò in servizio – dice – più forte di prima, con più grinta di prima. L’Arma non mi ha abbandonato. Mi è stata vicina sempre. È una grande famiglia. Mi sono stati tutti vicini, anche le più alte istituzioni e tutto lo staff medico. Il mio primo pensiero sarà quello di andare a rendere omaggio alla salma del maresciallo al cimitero e alla famiglia”. (fonte ANSA)