Calatafimi (Trapani). Si getta dal viadotto a 35 metri di altezza: è salva, appena qualche graffio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 gennaio 2019 9:16 | Ultimo aggiornamento: 29 gennaio 2019 9:16
Calatafimi (Trapani). Si getta dal viadotto a 35 metri di altezza: è salva, appena qualche graffio

Calatafimi (Trapani). Si getta dal viadotto a 35 metri di altezza: è salva, appena qualche graffio

ROMA – Era decisa a togliersi la vita una donna di 33 anni di Vita (Trapani): stamattina ha raggiunto in auto il viadotto di Calatafimi in contrada Safi, ha scavalcato il guard-rail e, come ha raccontato un testimone oculare, si è gettata nel vuoto da un’altezza di 35 metri. Complici la fitta vegetazione e diversi materassi abbandonati, la donna si è miracolosamente salvata. 

I soccorsi, nonostante la zona impervia da raggiungere, sono arrivati celermente. Trasportata con l’elicottero all’ospedale civico di Palermo, la donna non ha mai perso conoscenza: e del resto aveva riportato solo qualche graffio, nessuna lesione o frattura.