Caldo/ Anziano (Vincenzo Ambrosini) muore per infarto in provincia di Bergamo

Pubblicato il 26 maggio 2009 18:45 | Ultimo aggiornamento: 27 maggio 2009 2:08

Vincenzo Ambrosini, ottantadue anni di Palosco (Bergamo), è morto la mattina del 26 maggio, stroncato da un infarto provocato dall’afa e dal grande caldo. Ambrosini stava facendo la spesa in un negozio di frutta e verdura ma, appena uscito, si è improvvisamente accasciato al suolo.

Ogni tentativo di soccorso è stato inutile; i passanti hanno tentato di rianimarlo immediatamente, poi il personale del 118 gli ha praticato un massaggio cardiaco, ma non c’è stato nulla da fare. La temperatura, in Lombardia, aveva superato i trentacinque gradi con un elevatissimo tasso di umidità.