Il caldo peggiore? Deve ancora arrivare. E’ l’anticiclone ‘Colosso dei deserti’

Pubblicato il 16 agosto 2012 9:54 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2012 10:13

(Foto Lapresse)

ROMA – Se pensavate di avere caldo in questi giorni sappiate che il peggio deve ancora arrivare. E già dal nome promette di dare il meglio, anzi, il peggio: il Colosso dei deserti.

Dopo Hannibal e Minosse, Scipione e Caronte, la settima ondata di calore di questa estate 2012 sarà la peggiore. L’anticiclone Colosso dei deserti giunge dall’entroterra marocchino, e colpirà moltissimi Paesi europei.

Secondo le previsioni del meteorologo Francesco Nucera di 3bmeteo.com si tratterà di una situazione eccezionale non tanto per intensità quanto per estensione e durata. Oltre all’Italia, l’anticiclone dovrebbe interessare Spagna, Francia, Germania e Paesi Bassi. L’aria calda raggiungerà anche la Lapponia.

Temperature record previste in Francia e Spagna, dove si potranno raggiungere, se non superare, i 40°C per diversi giorni. In Italia le regioni più colpite saranno Nord Ovest, Lombardia, Emilia, Toscana, Lazio e Sardegna, dove, tra il 18 e il 21 agosto, si raggiungeranno 37-38°C, con picchi di 40°C.