Anno 2020: ponti vacanza solo due. Nel 2021 sarà peggio

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2019 13:49 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2019 13:49
Anno 2020: ponti vacanza solo due. Nel 2021 sarà peggio

Anno 2020: ponti vacanza solo due. Nel 2021 sarà peggio

ROMA  –  Addio ponti: nel 2020 saranno solo due. Ma è meglio non lamentarsi, perché nel 2021 andrà peggio… A fare i conti con le vacanze che ci attendono è un articolo del Sole 24 Ore a firma di Francesco Prisco.

L’anno prossimo, spiega il quotidiano economico-finanziario, ben sette festività su dodici cadranno tra lunedì e venerdì, quattro di sabato e una di domenica.

Nel dettaglio, Capodanno sarà di mercoledì, l’Epifania di lunedì, il 25 aprile, festa della Liberazione, sarà di sabato, mentre il primo maggio, festa dei lavoratori, finalmente ci potremo concedere un weekend lungo, dal momento che cadrà di venerdì.

Il 2 giugno, festa della Repubblica, sarà di martedì. Peggio andrà a Ferragosto, che cade di sabato,  mentre Ognissanti, il 1° novembre, sarà di domenica. Cadrà di sabato anche Santo Stefano.

Ma il 2021 sarà anche peggio: quattro festività cadranno di domenica e due di sabato. Un po’ meglio nel 2022, quando saranno quattro i ponti, poi tre nel 2023 e ancora quattro l’anno successivo.

Solo uno il ponte nel 2025, quattro nel 2026 e nessuno nel 2027, come nel 2021. Ancora quattro nel 2028, altro anno bisestile, e tre nel 2029. Il 2030, come il 2019, riporterà cinque ponti. (Fonte: Il Sole 24 Ore)