Pronto il calendario scolastico 2010-2011. Si torna a scuola dal 9 settembre

Pubblicato il 27 Giugno 2010 15:26 | Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2010 15:26

Maria Stella Gelmini

In attesa degli orali di maturità che inizieranno martedì 29 giugno, è già pronto il calendario del prossimo anno scolastico.

Le giunte regionali di Alto Adige, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Piemonte, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto hanno comunicato che la data di inizio sarà quella di lunedì 13 settembre.

Vacanze estive più brevi, invece, per alunni e insegnanti del Trentino, dove la scuola riprenderà il 9 settembre. Più lunghe nelle altre regioni: in Emilia Romagna le lezioni riprenderanno il 14 settembre, il giorno dopo in Campania, Sardegna e Toscana, il 16 in Basilicata, nelle Marche ed in Sicilia.

Ancora più ritardato il rientro in Abruzzo, Liguria e Puglia, dove la prima campanella dell’anno suonerà il 20 settembre.

L’ultimo giorno di scuola è previsto invece per l’8 giugno nelle Marche ed in Puglia, il 9 giugno 2011 in Veneto, seguito dalla Sardegna il 10 giugno. Le altre regioni – Abruzzo, Basilicata, Campania, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Sicilia, Toscana, Trentino, Umbria, Valle d’Aosta – termineranno le lezioni sabato 11 giugno. La Liguria il 15. Gli ultimi a lasciare i banchi saranno gli alunni del Trentino, il 16 giugno.

L’esame di Stato del 2011 inizierà lo stesso giorno di quest’anno, il 22 giugno, fa sapere un’ordinanza ministeriale di Viale Trastevere, sempre alle 8:30.

Posticipata invece la verifica standard preparata dall’Invalsi per gli esami di terza media. La prova scritta, a carattere nazionale, nell’ambito dell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione si svolgerà il 20 giugno 2011, mentre quest’anno si era svolta il 17 giugno.

Confermata la chiusura delle scuole in occasione delle canoniche festività nazionali, con la coincidenza, nel 2011, della Festa di Liberazione, il 25 aprile, con il lunedì di Pasquetta.