Calolziocorte (Lecco), ragazza aggredita in stazione da un clochard

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 agosto 2017 18:29 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2017 18:29
Calolziocorte (Lecco), ragazza aggredita in stazione da un clochard

Calolziocorte (Lecco), ragazza aggredita in stazione da un clochard

CALOLZIOCORTE (LECCO) – Ragazza aggredita a Calolziocorte, in provincia di Lecco. La giovane, una ragazzina di origine marocchina di 16 anni, giovedì 3 agosto poco prima di mezzanotte è stata picchiata da un clochard che l’ha più volte picchiata e colpita al volto, riferisce il Giorno. 

Subito sono intervenuti i sanitari del 118 e i volontari della Croce rossa di Lecco, insieme ai carabinieri. La ragazza è stata trasferita in ambulanza all’ospedale San Leopoldo Mandic di Merate, dove è stata ricoverata in osservazione nel reparto di pronto soccorso.

Secondo quanto riferisce il quotidiano lombardo, si tratta dell’ennesimo episodio di violenza al casello del paese. Scrive Il Giorno: 

Chi l’ha assalita sarebbe già stato identificato e la vittima in qualche modo conosceva il senza tetto. Si tratta solo dell’ultima vicenda del genere alla stazione ferroviaria di Calolzio, divenuta ricettacolo di balordi, sbandati e spacciatori. Per questo i carabinieri da tempo hanno intensificato i controlli anche in tutta la zona, arrestando un paio di spacciatori e fermando diverse persone.