Caltabellotta, incidente sulla provinciale: Giuseppe Gagliano muore a 22 anni mentre andava al mare

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 giugno 2019 8:33 | Ultimo aggiornamento: 10 giugno 2019 8:34
Caltabellotta, incidente sulla provinciale: Giuseppe Gagliano muore a 22 anni mentre andava al mare

Caltabellotta, incidente sulla provinciale: Giuseppe Gagliano muore a 22 anni mentre andava al mare

AGRIGENTO – Stava andando al mare con gli amici quando, per cause ancora da chiarire, la sua auto si è ribaltata. E’ morto così Giuseppe Gagliano, studente universitario di appena 22 anni originario di Lucca Sicula, in provincia di Agrigento. La tragedia si è consumata domenica pomeriggio lungo la Strada Provinciale 88, in territorio di Caltabellotta (Agrigento).

Il giovane, studente universitario di Economia a Siena, era rientrato in Sicilia per alcuni giorni mentre preparava gli ultimi esami della sessione estiva. Si trovava in macchina, una Renault Clio, con altri tre amici insieme ai quali stava raggiungendo la spiaggia. L’auto, all’improvviso, è sbandata e si è ribaltata.

Le condizioni di Giuseppe sono apparse gravi fin da subito tant’è che è stato trasferito, con elisoccorso, all’ospedale Civico di Palermo dove è però giunto cadavere. Gli altri tre giovani sono stati portati tutti all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca (Ag). Nessuno dovrebbe essere in pericolo di vita.

5 x 1000

Sul posto dell’incidente stradale si è precipitato anche il sindaco di Lucca Sicula, Salvatore Dazzo. “Giuseppe Gagliano era un ragazzo bravissimo, sempre allegro e disponibile con tutti – ha detto il primo cittadino –  Stava continuando a studiare anche se era rientrato temporaneamente a Lucca. La famiglia è molto conosciuta e apprezzata da tutti. Per il giorno dei funerali proclamerò il lutto cittadino”. Dei rilievi si sono occupati i carabinieri. (Fonte: Ansa)