Caltanissetta, choc anafilattico: Lorenzo muore a 28 anni per una puntura di ape

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Giugno 2020 13:35 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2020 18:35
Caltanissetta, choc anafilattico: Lorenzo muore a 28 anni per una puntura di ape

Caltanissetta, choc anafilattico: Lorenzo muore a 28 anni per una puntura di ape (Foto Ansa)

CALTANISETTA  –  Morire per una puntura di una ape a 28 anni. Lorenzo Di Grigoli, di Cammarata (Agrigento), è deceduto dopo due giorni di ricovero in ospedale, al Sant’Elia di Caltanissetta.

Venerdì scorso, 12 giugno, Di Grigoli aveva avuto uno choc anafilattico provocato dalla puntura di un’ape. Da lì il ricovero in ospedale. 

Le condizioni del ragazzo erano apparse subito gravissime.

La puntura di ape in auto

La vittima era in compagnia della fidanzata, quando improvvisamente all’interno dell’auto, attraverso il finestrino, era entrata una ape.

Subito dopo la puntura Lorenzo aveva avvertito un forte dolore e successivamente aveva iniziato ad avere difficoltà respiratorie. 

La fidanzata lo aveva quindi portato alla guardia medica di Cammarata. In un secondo momento era stato disposto il trasferimento all’ospedale di Caltanissetta.

Ma qui il giovane è arrivato in condizioni gravissime. Domenica mattina, dopo due giorni di coma, il decesso.

“Cammarata piange per la tragica perdita di Lorenzo: ragazzo brillante, pieno di vita ed amico di tutti. La città si stringe al dolore dei genitori e familiari tutti”.

Con queste parole il sindaco di Cammarata, Vincenzo Giambrone, ha dato notizia sui social della morte di Lorenzo Di Grigoli, che di Cammarata era originario. (Fonti: Agi, Il Giornale di Sicilia)