Caltanissetta/ Tenta di uccidere l’amante della ex. Arrestato rumeno di 25 anni

Pubblicato il 12 Luglio 2009 10:35 | Ultimo aggiornamento: 12 Luglio 2009 11:08

Tenta di uccidere il suo rivale in amore, ma viene fermato in tempo. I Carabinieri del Comando Provinciale di Caltanissetta hanno arrestato Ionut Andrei Vatavu giovane rumeno di 25 anni, bracciante agricolo, per tentato omicidio nei confronti di un suo connazionale di 36 anni.

Nella prima serata di ieri Vatavu, spinto dalla gelosia, si è recato presso l’abitazione del connazionale con l’intento di andare ad uccidere il suo rivale in amore. Quest’ultimo, infatti, da qualche tempo conviveva con la sua ex fidanzata rumena di 32 anni.

Il 25enne, accecato dalla gelosia, forse a seguito di litigi e rancori con la ragazza, non essendosi rassegnato al fatto di essere stato lasciato, ha deciso di uccidere il nuovo fidanzato della donna. In serata, i Carabinieri sono stati allertati da una chiamata al 112 da parte di un rumeno che aveva dichiarato di essere stato vittima di un accoltellamento da parte di una persona dallo stesso conosciuta.

I militari dell’Arma si sono recati presso la casa della vittima e l’hanno trovata a terra, sporco di sangue, ma ancora cosciente. L’uomo ha potuto quindi raccontare il terribile episodio, e i carabinieri hanno quindi fermato Vatavu.