Cronaca Italia

Cammina da sola per Venezia, aggredita e morsa al volto

Venezia

Venezia

VENEZIA, 20 EFB – Cammina da sola per le calli, le strade nel centro storico di Venezia, quando viene aggredita, sorpresa alle spalle e morsa al volto da uno sconosciuto. E’ successo ieri, verso le 12.30, in pieno giorno, in pieno centro. “Un cannibale impazzito”, “una sorta di zombie” scrivono i giornali locali.

La ragazza, 28 anni, aveva appena finito di lavorare quando si è incamminata lungo calle Noal, a due passi da ponte San Felice, a Cannaregio. Ferita al volto, la giovane è stata soccorsa da un collega che ha chiamato immediatamente l’ambulanza.

Adesso l’unica speranza, per l’identificazione del cannibale, sono le telecamere del vicino hotel Ca’ Gottardi.

 

To Top