Camogli (Genova). Il labrador milanese Pongo vince il Premio di Fedeltà

Pubblicato il 16 agosto 2010 13:35 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2010 13:52

Pongo, labrador di 6 anni di Settimo Milanese (Milano), è il vincitore della 49esima edizione del Premio fedeltà del cane di San Rocco di Camogli. Nel novembre dello scorso anno, mentre passeggiava nei boschi insieme al suo padrone, Alfredo Rizza, assistente capo del Commissariato Bonola di Milano, Pongo percepì alcuni lamenti provenire da un canale melmoso. Cominciò ad agitarsi e poi a correre tra il canale ed il suo padrone, richiamandone l’ attenzione.

Alfredo Rizza, dapprima disturbato dal fatto di vedere il suo cane sporco di fango e acqua, decise poi di seguire Pongo trovando così un operaio di 67 anni, cercatore di funghi, che era scivolato nel canale ed era ricoperto di melma, rischiando di annegare. Pongo riceverà il premio questo pomeriggio a San Rocco di Camogli nel corso di una cerimonia che vedrà assegnare riconoscimenti a numerosi cani che si sono distinti per la loro fedeltà ed a persone che hanno dimostrato la bontà nei confronti del miglior amico dell’uomo.

Inoltre verranno premiati gli alunni vincitori del concorso ”Un cane per amico” riservato alle scuole primarie e medie inferiori della provincia di Genova. Saranno tante le storie con protagonisti i cani, raccontate sul palco di San Rocco. Come quella di Antares, cane fantasia femmina di 4 anni, che a Genova ha salvato la padrona colta da malore in causa per una emorragia; oppure Bimba, cane fantasia femmina di 8 anni, che a a Boscochiesanuova (Verona) ha salvato dall’incendio i suoi padroni, perdendo per lo stress e la paura uno dei tre cuccioli che portava in ventre.

O ancora Cody, golden retriver femmina di 7 anni della Scuola Provinciale cani da ricerca di Trento, che a Martignano (Trento) ha ritrovato un anziano smarrito nel bosco; Fado, pastore tedesco di 5 anni della Polizia di stato di Genova, che ha individuato 5 chili di cocaina; Ioda, cane fantasia di 4 anni, che a Monza ha allontanato il padrone dal punto in cui stava cadendo un grande platano; Lilly, border collie di 2 anni, del Volontariato Soccorso Alpino di Agordo (Belluno), che a Misurina ha salvato la vita ad uno sciatore polacco rimasto sepolto sotto una valanga;

Rocky, pastore tedesco di 7 anni, che ha trovato la strada per tornare da Salerno alla sua casa di Carrara dopo essere stato prima rubato e poi adottato da una nuova famiglia; Talon, pastore tedesco di 2 anni, della Guardia di Finanza di Genova, specializzato nel fiutare stupefacenti; Zoe, terranova femmina di 7 anni, che a Marina di Vecchiano (Pisa), ha salvato dall’annegamento tre bagnanti; Treo, labrador di 8 anni, che ha salvato molte vite in Afghanistan fiutando ordigni esplosivi, tanto da meritarsi la ‘Dickin Medal’ dal governo britannico.

Per i premi Bontà, riconoscimenti sono stati assegnati a Edoardo Stoppa, inviato di ‘Striscia la notizia’, che ha segnalato molti abusi e maltrattamenti di animali, e Bruno Costa (Genova), che ha soccorso molti cani abbandonati.