Camorra a Pisa, l’operazione contro il clan Contini: 4 ristoranti sequestrati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 gennaio 2014 15:40 | Ultimo aggiornamento: 22 gennaio 2014 15:40
Camorra a Pisa, l'operazione contro il clan Contini: 4 ristoranti sequestrati

Camorra a Pisa, l’operazione contro il clan Contini: 4 ristoranti sequestrati

ROMA – Non solo Roma e Napoli, l’operazione di oggi contro la camorra e il clan Contini ha riguardato anche la Toscana, sopratutto Pisa. Qui i carabinieri hanno sequestrato, come riporta anche Pisa Today, diversi ristoranti:

Il ristorante/bar La Passeggiata di Viareggio, il ristorante/pizzeria a San Giuliano Terme Salustri, il ristorante/pizzeria a Marina di Pisa L’Imbarcadero, il ristorante/pizzeria Antico Vicoletto di Pisa e il Ristopizza L’arciere sempre a Pisa.

E’ questo, scrive il Gip, l’epilogo di lunghe e complesse indagini patrimoniali, reddituali ed economiche, completate con attività tecniche e proiezioni investigative in Campania e nel Lazio, incentrate su un gruppo di soggetti che negli ultimi otto anni ha effettuato grossi investimenti finanziari, acquistando società ed esercizi commerciali bene avviati in rinomate zone turistiche di Pisa e della Versilia, utilizzando capitali di provenienza illecita e tentando di aggirare le norme antimafia attraverso l’intestazione formale delle quote societarie a otto prestanomi e familiari compiacenti.