Camorra a Sassuolo, otto arresti per estorsione a imprenditori

Pubblicato il 19 Aprile 2012 9:22 | Ultimo aggiornamento: 19 Aprile 2012 9:43

MODENA, 19 APR – Estorsione e rapina aggravata in concorso, per aver costretto cinque imprenditori a consegnare loro somme di denaro 'convincendoli' con la proclamata appartenenza al clan dei Casalesi: con queste accuse i carabinieri della Compagnia di Sassuolo hanno dato esecuzione a otto ordinanze di custodia cautelare in carcere richieste dal Pm Enrico Cieri della Direzione distrettuale antimafia di Bologna.

I destinatari dei provvedimenti, eseguiti nelle prime ore di questa mattina, sono di origine campana e da tempo risiedono nella provincia di Modena.